Armadietto dei farmaci e dei presidi da tenere in casa

da Cosimo Ciccarese on 10 Oct 2015

I farmaci di automedicazione vanno usati con attenzione, è quindi indispensabile attenersi sempre alle istruzioni riportate sul foglio illustrativo e in caso di dubbio consultare il medico o il farmacista.

Il bollino è un valido aiuto, il farmaco non necessita di ricetta medica ed il Ministero della Salute lo ritiene idoneo al trattamento dei disturbi indicati.

Una piccola farmacia domiciliare è comunque indispensabile per praticare un’automedicazione in tempi brevi, cioè alla prima comparsa del sintomo.

Ecco un elenco dei farmaci base da tenere sempre in casa:

  • farmaci antifebbrili;
  • farmaci antidolorifici;
  • farmaci antiemetici; 
  • farmaco spasmolitico; 
  • pomata a basa di FANS per eventuali traumi;
  • pomata antistaminica o cortisonica per eventuali punture di insetto
  • fiale monouso di soluzione fisiologica per eventuali lavaggi nasali o oculari;
  • termometro;
  • disinfettante;
  • cerotti;
  • garza sterile;
  • guanti monouso;
  • borsa del ghiaccio;
  • forbici a punta arrotondate.
Guide 936 Visualizzazioni

Autore

Articoli più recenti

Actions

Ultimi Articoli

L’importanza di un percorso formativo professionale per l'Operatore Domiciliare

Un'adeguata formazione professionale dell'Operatore Domiciliare accelera i tempi di inserimento nel contesto socio - lavorativo territoriale, con...

on 10 Jun 2016

Esenzione dalle spese sanitarie

I cittadini che soffrono di particolari malattie, invalidità e/o sono in condizioni sociali disagiate hanno diritto a non pagare i ticket delle...

on 10 Jan 2016

Organizzazione e criticità del Sistema Sanitario Nazionale

L’attuale organizzazione del Sistema Sanitario Nazionale tende a trasferire una parte dei servizi ospedalieri sul territorio. Questo apre alcune...

on 13 Nov 2015